Probabilmente hai raggiunto questa pagina perché stavi cercando come fare un blog. Bene… puoi stare tranquillo. Sei capitato nel posto giusto!

Nelle righe seguenti cercherò di spiegarti in modo facile e veloce come costruire il tuo blog, quali passi devi seguire e ti darò i migliori suggerimenti e trucchi e molto altro ancora. Tutti questi suggerimenti e trucchi sono oro puro per te, perché quando ho iniziato in questo business non c’erano guide o manuali che ti aiutavano durante la creazione di un blog. Se quando cominciai il mio primo blog (e ne ho più di 50 adesso), ci fosse stato qualcuno come me a darmi le giuste dritte non avrei perso tanto tempo e non avrei commesso tanti errori.

Nelle righe seguenti ti dirò il mio segreto. Sono 3 semplici passaggi e circa 15 minuti di tempo e potrai finalmente fare il tuo blog:

  1. Scegliere l’argomento ed il nome del nostro Blog
  2. Scelta del miglior hosting
  3. Creazione del blog con WordPress

1. Scegli il nome del tuo blog e l’argomento di cui vuoi parlare

Sicuro che starai pensado “Questo è ovvio!”. Anche se ti sembra ovvio però, ti assicuro che c’è molta gente che si lancia nella costruzione di un blog senza neanche sapere quello che vuole e non pensando al fatto che, la scelta del nome, è fondamentale dal momento che è una parte molto importante di un blog, se si desidera che la gente si ricordi di te.

Alcune linee guida per la scelta del nome del tuo blog:

Il nome non deve solo essere facile da ricordare, ma deve anche centrare con l’argomento di cui tratta il blog. Non deve essere un nome troppo lungo ma neanche troppo breve… qualcosa nel mezzo hehehe.. per esempio se il tuo blog parlerà degli iPad, un buon nome potrebbe essere iPadizzati. Analizziamo questo nome: il nome non solo identifica l’argomento di cui tratterà il blog, ma è anche un nome che è facile da ricordare e ma richiama l’attenzione essendo orecchiabile. Queste sono le chiavi per la scelta di un buon nome per un blog.

2. Scegli il miglior Hosting e crea il tuo blog

La scelta di un hosting adatto è la pietra angolare di qualsiasi blog. L’hosting sarà dove verrà ospitato il nostro blog, sarà il nostro centro, ma dobbiamo fare attenzione a scegliere bene. Ho provato molte società di hosting e molte di loro sono piene di virus, altre non funzionano molte volte e questo fa in modo che il nostro blog perda importanza sotto gli occhi di Google e questo non va bene.

Delle 14 aziende che ho provato la migliore è senza dubbio Siteground.

Perché Siteground?… molto semplice, è una delle aziende più sicure ed affidabili di hosting che ci sono attualmente. Nei suoi server ci sono la maggior parte dei miei siti internet e non mai avuto un problema. Ecco alcuni dei vantaggi di siteground rispetto alle altre imprese:

  1. Il prezzo è alla portata di tutti: con solo 3.95€/mese avremo uno degli hosting più sicuri ed affidabili sul mercato.
  2. Possiamo scegliere in che server far ospitare il nostro blog. Se i nostri clienti (o i nostri lettori) sono in Europa non ha senso che il nostro blog sia ospitato negli Stati Uniti o in Asia: il caricamento sarebbe più lento e Google penalizzerebbe il sito! Con siteground possiamo fare ospitare il nostro sito nei loro server di Amsterdam che sono veloci ed adatti per il pubblico italiano. Se invece i nostri clienti non sono in Europa, avremo la possibilità di far ospitare il blog in America o in Asia! Abbiamo il controllo.
  3. Una volta che avremo comprato lo spazio su siteground, vorremo installare WordPress no? Con siteground la procedura si fa con un solo click!!!

Sicuramente dopo aver letto i vantaggi di siteground vorrai comprare l’hosting da questa fantastica compagnia. Ma non è finita qui e ti voglio elencare alcune cose alle quali forse non avevi pensato, ma che contribuiscono a fare di siteground la scelta migliore:

  • Il servizio ai clienti: siteground ha una chat attiva 24 ore su 24 dove risolvono tutti i tuoi dubbi e/o problemi che puoi avere con il tuo blog.
  • Uptime 100%: che significa? Presto detto -> il tuo sito sarà sempre online tutti i giorni senza nessuna interruzione. Con altre compagnie mi è capitato di visitare il mio sito e di non trovarlo disponibile!! Ti assicuro che non c’è niente di peggio che vedere il proprio lavoro che non sta dando i suoi frutti..

Clicca qui per comprare il tuo hosting con siteground!

Come fare un blog su Siteground

Se non sei ancora entraro, la prima cosa da fare è andare su Siteground cliccando qui.

Una volta che sarai entrato, vedrai una schermata come quella qui sotto. Ti interessa il piano StartUp che è quello base e che costa meno. Clicca quindi su Get Started:

comprare hosting siteground

Se hai fatto il passo precedente correttamente, arriverai nella seguente pagina dove dovrai scegliere il nome del dominio. Ti consiglio (se è disponibile) di prendere il .com per questioni di respiro internazionale ;):

dominio siteground

Arrivati a questo punto ti manca davvero poco. Adesso devi completare i tuoi dati (nome, cognome, indirizzo, cap, carta di credito, etc…):

creare un blog

E poi dovrai deselezionare alcuni servizi extra che siteground offre, ma che non sono necessari. In questo modo pagherai il meno possibile ;):

come creare un blog

Congratulazioni! Hai appena creato il tuo spazio web e comprato il dominio!

Con questo hai finito le prime 2 parti di questo manuale per la creazione di un blog. Non era così difficile vero?… Ora non hai più scuse. Spero che ti sia servito questo manuale così completo su come creare un blog. Però non perdere tempo… c’è ancora l’ultima parte da fare… Step 3:

Per lo step 3 ho creato un altro manuale in cui spiego come, in soli 5 passi, sarai in grado di installare e creare un blog con WordPress.